Attentato Parigi, Bergoglio: la violenza non risolve nulla

papa-francesco

 

“Informato degli orribili attacchi che sono avvenuti a Parigi e allo Stade de Frances, causando la morte di numerosissime persone e ferendone molte altre, papa Francesco si unisce con la preghiera alla sofferenza delle famiglie provate da questo dramma così come al dolore di tutto il popolo francese”: così un telegramma del cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato vaticano, all’arcivescovo di Parigi, card. André Vingt-Trois.

Francesco “invoca Dio, padre di misericordia, affinché accolga le vittime nella pace della sua luce e porta il conforto la speranza ai feriti e alle loro famiglie. Garantisce e a loro, così come a tutte le persone che hanno partecipato ai soccorsi, la sua vicinanza spirituale. Ancora una volta, il Santo Padre condanna con vigore la violenza, che non può risolvere nulla, e domanda a Dio si ispirare a tutti pensieri di pace e solidarietà e di dare alle famiglie nella prova e a tutti i francesi l’abbondanza delle sue benedizioni”. (askanews)



        

Tieniti aggiornato. Leggi imolaoggi.itImolaOggi su Facebook

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *