I manifesti atei fanno discutere
Scritto il 17/06/09 alle 14:16:47 GMT pubblicato da Una_via_per_Oriana
Cronaca e AttualitàREGGIO EMILIA Strappato un cartellone in viale Isonzo

Lo slogan è: «La cattiva notizia è che Dio non esiste. Quella buona, è che non ne hai bisogno». Ora la frase è illeggibile. Qualcuno, infatti, ha manifestato segni di 'insofferenza' nei confronti di quella scritta.

Reggio Emilia, 16 giugno 2009. Sono comparsi ormai da diversi mesi in molte grandi città italiane: stiamo parlando dei manifesti dell’Uaar (Unione atei, agnostici e razionalisti) con lo slogan: «La cattiva notizia è che Dio non esiste. Quella buona, è che non ne hai bisogno».
Anche a Reggio i cartelloni campeggiano in alcuni punti della città. Non sembrava, fino ad ora, avessero fatto granché discutere né che avessero dato adito a polemiche. Tuttavia ieri un chiaro segnale di 'insofferenza' verso quelle scritte si è verificato in viale Isonzo: uno dei manifesti, infatti, è stato strappato in più punti, rendendo la frase illeggibile.
I manifesti dovevano inizialmente essere affissi negli spazi pubblicitari sui servizi pubblici (come era accaduto anche all'estero, dove le scritte campeggiavano sui mezzi pubblici urbani). Ma la concessionaria pubblicitaria aveva rifiutato lo slogan. Così l’Uaar ha deciso di realizzare e fare affiggere dei grandi manifesti negli appositi spazi nelle varie città.

Commenti a questo articolo:
 
 Per l'uso (ab-uso) che ne vien fatto ...
Scritto il 17/06/09 alle 14:30:25 GMT pubblicato da Franca
... ben felice che qualcuno ci sia arrivato a dire chiara e netta una Verità e Bontà simile.

E bruciassero, simbolicamente, tutte le pseudo-Profezie e gli Indottrinamenti contenuti in cosiddetti Libri sacri, perchè l'uso (ab-uso) che ne vien fatto, da Menti ignoranti/deficienti/..., è abberrante, e quindi, in-utile.

È una Notizia fichissima sapere che Dio non c'è ed è forse (per gli intellettualmente e altro Pigri) è una Notizia un po' tristella sapere che da ora bisogna assumersi Responsabilità personali e bisogna impegnarsi personalmenti, per (ognuno completi la Frase come meglio crede - in Coscienza, "a-tea" e dis-indottrinata -). Saluti e Salute (mentale, soprattutto e anche).

 Avrei preferito
Scritto il 19/06/09 alle 10:30:14 GMT pubblicato da giuliana
che qualcuno avesse scritto "allah non esiste", per poi godermi lo scoppiettante spettacolo. Complimenti per il coraggio  di questi atei: patetici e vigliacchi.

L'articolo e i commenti sono pubblicati sul sito: Una via per Oriana
La responsabilità dei commenti è dei rispettivi autori.