Picchia la moglie incinta del quarto figlio: arrestato egiziano
Scritto il 25/10/11 alle 13:39:52 GMT pubblicato da Una_via_per_Oriana
ExtraumanitariL'uomo ha raccontato che  la consorte era irascibile ed aveva atteggiamenti bizarri. Salva la gravidanza

Per lei prognosi di 30 giorni, salvo il feto. Il marito arrestato dai carabinieri

Longastrino. Lite in famiglia degenera e il marito picchia la moglie. Con l’aggravante che lei è incinta. È stata ricoverata all’ospedale di Ferrara una donna egiziana di 31 anni, già madre di tre bambini e in attesa del quarto, per percosse subite in casa dal proprio marito, connazionale di 35 anni.

L’episodio è avvenuto ieri pomeriggio a Longastrino, frazione di Argenta sul confine tra la provincia di Ferrara e quella di Ravenna. Sono stati i carabinieri del comando romagnolo a intervenire su segnalazione e ad arrestare l’uomo. Che si sarebbe giustificato con un eccesso di irascibil8ità dopo l’ennesimo litigio.

Scusa troppo blanda per evitargli l’arresto con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni.

A causa delle botte la donna è stata trasportata all’ospedale Sant’Anna di Ferrara. La prognosi per lei è di 30 giorni. Fortunatamente, nonostante le lesioni, la gravidanza non sembra essere a rischio.

www.estense.com/?p=174928

L'articolo e i commenti sono pubblicati sul sito: Una via per Oriana
La responsabilità dei commenti è dei rispettivi autori.