LETTERA A MICHELE SANTORO
Scritto il 16/01/09 alle 22:28:13 GMT pubblicato da Una_via_per_Oriana
LetterePropaganda per un gruppo terrorista


Sig. Santoro:
Credo che con la sua ultima trasmissione lei abbia superato ogni limite imposto dalla decenza e dal fatto di essere stipendiato da una televisione pubblica, pagata da tutti i cittadini italiani.
Facendosi portavoce della propaganda di Hamas, un'organizzazione terrorista secondo l'ONU, l'UE e l'Italia, lei ha scelto non il campo della democrazia, bensì quello dell'islamo-nazismo, dell'integralismo islamico, che vorrebbe fare a fette tutti noi, ebrei e non.

Negli anni quaranta lei avrebbe fatto coppia con Lord Haw Haw e il resto di coloro che spendevano parole di comprensione per i tedeschi, vittime dei bombardamenti alleati, dimenticandosi chi aveva votato per i nazisti e li aveva portati al potere, in percentuali simili a quelle con le quali a Gaza gli abitanti arabi della Striscia hanno portato al potere Hamas nel 2006; lo stesso Hamas che ha poi eliminato fisicamente i suoi oppositori, che non ha mai smesso i suoi attacchi terroristici con armi statistiche - terroristiche per antonomasia - dirette contro la popolazione civile israeliana (oltre 9000 razzi e bombe di mortaio in otto anni!) e che solo pochi giorni prima dell'inizio dell'operazione militare israeliana aveva passato la Shaaria come legge della Striscia di Gaza.
Si vergogni e s'informi, invece di bersi tutta la propaganda alla Goebbels proveniente dai suoi stringers arabi di Gaza!

Sergio HaDaR Tezza
Laurea in Storia Contemporanea - UCLA

L'articolo e i commenti sono pubblicati sul sito: Una via per Oriana
La responsabilità dei commenti è dei rispettivi autori.