Donne sfigurate temono ritorsioni: no proiezione film in Pakistan

26 mag – Alcune donne pachistane sfigurate dall’acido gettato loro da mariti gelosi o pretendenti respinti, protagoniste del documentario Premio Oscar “Saving Face” dei registi Sharmeen Obaid Chinoy e Daniel Junge, si oppongono ora alla proiezione del film in Pakistan, dove temono l’ostracismo delle loro comunità.

Vengono da un ambiente rurale e le loro famiglie saranno minacciate se si proietterà il film”, dice l’avvocato delle donne, i cui volti sono stati ricostruiti da un chirurgo plastico.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2012/05/26/Pakistan-donne-sfigurate-temono-film_6937472.html



Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *