Genova: marocchina picchiata da connazionali perche’ non porta lo hijab

GENOVA, 1 FEB – Una giovane marocchina ha denunciato due connazionali che l’avrebbero picchiata e minacciata perche’ si rifiutava di indossare lo hijab, il velo islamico. E’ successo nel centro storico di Genova.

La donna si e’ fatta medicare per lesioni guaribili in 5 giorni. La coppia l’avrebbe anche minacciata per ‘aver mancato di rispetto alla religione islamica’. I due sono stati deferiti dai carabinieri della Maddalena per lesioni e minacce con l’aggravante della discriminazione religiosa. ansa



        

Tieniti aggiornato. Leggi imolaoggi.itImolaOggi su Facebook

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *