Il No al velo allontana le donne dal calcio

Lo sostiene Principe Hussein Giordania,’perche’ non si fa come nel rugby?’

ROMA, 11 FEB – Le donne musulmane si stanno allontanando dal calcio. Lo sostiene il Principe Al-Hussein di Giordania, secondo il quale motivo della disaffezione e’ la proibizione dell’hijab, il tradizionale velo islamico, da parte della Fifa.

Il Principe fa notare che ”altri sport olimpici come rugby e tae-kwon-do permettono che le musulmane possano gareggiare indossando l’hijab”. L’anno scorso le ragazze dell’Iran sono state escluse dalle qualificazioni olimpiche perche’ volevano giocare con il velo.

www.ansa.it/web/notizie/rubriche/calcio/2012/02/11/visualizza_new.html_77538745.html



        

Tieniti aggiornato. Leggi imolaoggi.itImolaOggi su Facebook

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *