Noventa, una strada o una piazza intitolata a Oriana Fallaci

 

Oriana-Fallaci

NOVENTA. Il Comune dedicherà una via o una piazza del paese a Oriana Fallaci. Lo ha stabilito il Consiglio comunale, approvando una specifica mozione. L’idea di ricordare la giornalista, prima donna italiana ad andare al fronte in qualità di reporter, è stata lanciata dai consiglieri d’opposizione Morris Pavan e Matia Cester, della Lega Nord. Poi la mozione originale dei consiglieri leghisti è stata oggetto di un confronto in commissione con la maggioranza di centrosinistra, che guida il paese. E si è giunti così a un documento condiviso, letto in aula da Ketty Gaiotto e poi approvato come proposta di tutto il parlamentino locale noventano.

Il documento esalta la figura di Oriana Fallaci come grande donna e scrittrice di qualità. «Una figura straordinaria, ancora poco conosciuta», è stato spiegato, «fu una delle prime donne a farsi strada in un mondo che
fino ad allora alle donne sembrava precluso. Si è sempre battuta per la libertà di pensiero e di espressione». Da qui la decisione dell’intitolazione di una strada o piazza (o, in alternativa, un’opera pubblica), per «esprimerle profonda gratitudine come donna e scrittrice». (g.mon.)

NuovaVenezia



Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *