Orrore in Nord Corea: per la fame genitori mangiano i figli

30 genn – Mentre il piu’ che paffuto neo leader nordcoreano, Kim Jong-un gioca al ‘dottor Stranamore’ minacciando nuovi test nucleari, terribili storie di cannibalismo famigliare giungono dal Paese stremato dalla carestia.

Il Sunday Times riferisce di genitori spinti dalla fame ad uccidere e divorare i propri figli. In particolare un padre sarebbe stato giustiziato dopo essere stato sorpreso ad uccidere i sui due figli per nutrirsene.

Ancora piu’ macabra la storia di un nonno che ha riesumato il corpo del nipotino seppellito da poco per mangiarlo, o quella di un altro uomo che ha bollito il figlio per mangiarne la carne .

Nel 2012 gli episodi sono aumentati: a maggio un uomo ha ucciso 11 persone e ha venduto i loro corpi spacciandoli per carne di maiale, mentre l’Istituto per l’unificazione nazionale della Corea del Sud ha riportato di un tale arrestato e ucciso dopo che aveva mangiato parte di un suo collega e aveva a sua volta cercato di vendere il resto come montone.

Imolaoggi



        

Tieniti aggiornato. Leggi imolaoggi.itImolaOggi su Facebook

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *