UE: bisogna evitare l’aumento di pregiudizi verso l’islam

25 ott – In Europa persiste e continua ad essere ”alimentata” una ”forte paura dell’Islam” e dei ”musulmani”, per questo e’ necessario ”incoraggiare un dialogo costruttivo con i rappresentanti delle comunita’ islamiche” e ”con i media”, al fine di ”evitare l’aumento di pregiudizi” nei confronti delle ”minoranze religiose”.

E’ quanto si legge in un rapporto della Commissione europea contro il razzismo e l’intolleranza (Ecri) del Consiglio d’Europa che, durante il corso del 2012, ha monitorato nei 47 Stati membri la diffusione di fenomeni come la xenofobia, il razzismo e l’antisemitismo.

Sultano del Brunei introduce la sharia: lapidazione, amputazione degli arti, fustigazione

Lapidazione per gli adulteri, amputazione degli arti per i ladri, fustigazione per le persone scoperte a bere alcool. Queste sono solo alcune delle pene che, entro i prossimi sei mesi, entreranno a far parte del codice penale dello Stato del Brunei, in un’interpretazione sempre più stretta della Sharia, il codice morale dell’Islam.

Sudan: reintrodotta la legge islamica del taglio delle mani e dei piedi

Il Sudan ha reintrodotto la legge islamica del taglio delle mani e dei piedi. La decisione si inserisce nel quadro della linea imposta dal dittatore sudanese, Omar Al-Bashir, che dopo la separazione del Sud Sudan cristiano aveva deciso di reintrodurre la Sharia in Sudan.
Lo scorso 14 febbraio è stata quindi eseguita la prima sentenza di amputazione delle mani a carico di un uomo accusato di furto. Altre amputazioni sono avvenute i giorni successivi



        

Tieniti aggiornato. Leggi imolaoggi.itImolaOggi su Facebook

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *