Botte a moglie e figlia di 8 anni, arrestato rumeno

Arrestato dalla Polizia di Fano per aver picchiato moglie e figlioletta di 8 anni. Un rumeno di 52 anni è finito nei guai per maltrattamenti in famiglia dopo che una violenta discussione è degenerata in un’altrettanto violenta lite.

Nell’appartamento a Metaurilia di Fano sono volati calci e pugni nei confronti della donna davanti la figlia, poi scaraventata lontano quando questa si voleva parare in difesa della mamma.

Nel maggio scorso il giudice del tribunale di Pesaro aveva firmato un provvedimento di allontanamento dell’uomo dall’abitazione familiare. Quando è arrivata la polizia, l’uomo non ha opposto resistenza all’arresto ed è stato trasferito nel carcere di Villa Fastiggi di Pesaro.

http://www.pesarourbinonotizie.it/index.php?option=com_content&task=view&id=5189&Itemid=53



Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>