Help Family: aventi diritto sono al 60% stranieri, nonostante siano il 12% della popolazione

Famiglie, la maggior parte dei fondi agli stranieri – „Nella graduatoria di Help Family gli aventi diritto sono al 60 per cento stranieri nonostante rappresentino il 12 per cento della popolazione. Molte mamme perugine fuori dalla graduatoria“

Demograficamente la variopinta comunità degli stranieri a Perugia rappresenta quasi il 12 per cento della popolazione – secondo l’Ultimo censimento – ma in fatto di benefici, sostegno e buoni cura rappresentano oltre il 55 per cento degli aventi diritto nelle graduatorie.

Una tendenza che dimostra come rispetto al passato (gli studenti della Stranieri che poi mettevano famiglie nel capoluogo o gli stranieri europei e americani) gli stranieri presenti sul territorio hanno un reddito e una scolarizzazione nettamente minore e hanno bisogno di un welfare costante. Ma questo è destinato a creare un conflitto con le famiglie italiane che, dopo anni di normalità, sono tornate a fare domanda per il sostegno pubblico. E tutto questo a fronte di una diminuzione delle risorse comunali determinate dai tagli del Governo Monti agli enti locali.

L’Ultimo esempio di questo potenziale conflitto e costi sociali a favore delle comunità straniera è la graduatoria dell’Help Family che riguarda famiglie e madri single con basso reddito e bisogno di buoni e prestazione gratuite per cure mediche e welfare in generale. La prima graduatoria 2012 prevede 21 ammessi al contributo: di questi beneficiari ben 12 sono stranieri (ricordante che rappresentano soltanto il 12 per cento della popolazione) i restanti 9 italiani. Ma c’è di peggio: la maggioranza degli esclusi sono madri italiane 18 contro 15 straniere. Verrebbe da pensare che ci dovrebbero essere più proporizionalità in base al Censimento 2012; soprattutto in questo periodo di crisi internazionale. Prossima graduatoria dopo la spedizione delle domande a fine agosto.

 http://www.perugiatoday.it/economia/fondi-comunali-welfare-stranieri-escluse-mamme-perugine.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *