Terrorismo Somalia, Zawahiri agli Shabab: combattete contro i crociati

8 nov – Il leader di al Qaeda Ayman al-Zawahri ha rivolto un appello video agli al-Shabab somali invitandoli a combattere contro quelli che ha definito i ”crociati invasori”.

L’appello, pubblicato su un sito usato dai miliziani, si riferisce all’intervento delle forze kenyote che, sostenute dai peacekeeper dell’Unione Africana, hanno fatto ritirare i miliziani dalle zone urbane conquistate negli ultimi cinque anni.

‘Mostrate a loro il fuoco del jihad (la guerra santa, ndr) e la sua potenza. Agite con la guerriglia, le imboscate, i martiri (gli attentati kamikaze, ndr)”, recita Zawahri nel video messaggio rivolgendosi ai miliziani somali e riferendosi alle truppe di Nairobi. Il successore di Osama bin Laden afferma poi che le truppe dell’Unione Africana sono destinate a essere sconfitte come le forze americane sono state costrette a lasciare l’Iraq e l’Afghanistan, e le loro missioni in Libia, Yemen ed Egitto sono state attaccate a settembre con un’ondata di violenza anti-americana nel mondo arabo.

“Con il volere di Dio, queste persone saranno sconfitte. Sono state sconfitte in Iraq, si stanno ritirando dall’Afghanistan, il loro ambasciatore è stato ucciso a Bengasi e le loro bandiere si sono abbassate al Cairo e a Sana’a”, ha aggiunto. Il riferimento è alle proteste contro le sedi diplomatiche americane in relazione al film blasfemo su Maometto prodotto negli Usa. AKI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *